The Second Version

09/05/07

Filmato Nuovo, Notizie Vecchie

Il Tg5 ha trasmesso un filmato girato da Mario Lozano stesso che mostra la scena dell'incidente al posto di blocco nel quale è stato ucciso l'agente del Sismi Calipari (che, ricordiamolo, era in Iraq per liberare la giornalista comunista Sgrena, rapita da quegli amorevoli jihadisti che voleva intervistare).

Per scrupolo, sono andato a rileggere il rapporto americano sulla vicenda, ed ho trovato quello che mi aspettavo: il filmato e le foto pubblicate confermano esattamente quanto affermato nel rapporto.

I fari dell'auto sono accesi, ed il rapporto sostiene che Lozano li ha acquisiti (quindi dovevano essere accesi) per dirigere prima la luce del suo faro d'avvertimento e puntatore laser, poi il fuoco della mitragliatrice. La Toyota è ferma nel punto indicato dal rapporto, e si vedono i soldati che ispezionano la scena ed iniziano a prendersi cura dei feriti. Insomma, nulla di nuovo, proprio niente.

Ah, e nel caso che qualcuno obbietti che il fuoco è stato aperto troppo presto, consideri che quando gli artificieri rimuovono o disinnescano una vecchia bomba d'aviazione, fanno evacuare tutte le persone non autorizzate nel raggio di 300 - 500 metri. Ammettendo pure che tali distanze siano stabilite per eccesso di prudenza, mi pare che tenere una potenziale autobomba ad almeno 50 metri di distanza sia un'idea sensata.

E per finire... ma ci sono o ci fanno e basta, al Corriere? Lozano NON è un marine, ma invece un soldato della Guardia Nazionale. C'è un treno di differenza fra i due casi, eppure nella beata terra del Corriere non se ne sono ancora accorti.

Etichette: , ,

1 Commenti:

  • Non so se hai anche sentito il commento della... signora in questione, dice che, il "marine" ha avuto faccia e coraggio per fare quel filmato, di conseguenza, secondo lei, era un freddo calcolatore che ha volutamente sparato per uccidere Calipari.

    Di Anonymous Elly, Alle 12/5/07 18:27  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page