The Second Version

25/04/07

25 Aprile a Casa

Oggi celebrerò ascoltando un paio di volte Fratelli d'Italia, e bevendo un buon bicchiere, ma non ho voglia di tuffarmi nella retorica di oggi.

Perchè le celebrazioni ufficiali saranno, come al solito, un'orgia di lodi per la resistenza; dimenticheranno il ruolo degli Alleati e le atrocità commesse dai partigiani, e finiranno per ribadire i "valori della resistenza" perpetuando la tossica divisione della società italiana.

Non bisogna dimenticare la storia, ma bisogna anche rendersi conto che il mondo e le circostanze cambiano; continuare a basare un'ideologia, un'idea di stato e società sui valori della resistenza e l'antifascismo ancora nel 2007 è completamente anacronistico.

Aggiornamento 14:10: Chi merita onori e riconoscenze più di ogni altro sono i caduti di Cefalonia, che rifiutarono di consegnare le armi e combatterono fino alla morte contro i Tedeschi. Per l'onore e la Patria ed anche per la libertà hanno perso la vita ma hanno trovato la gloria.

Aggiornamento 21:30: Robinik giustamente ci ricorda chi ha fatto il lavoro più grosso per la liberazione, ed ha subito le perdite maggiori. Ovvero, gli Americani e tutti gli altri Alleati.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page