The Second Version

05/10/11

Sul Caso Kercher

Ormai lo sanno anche i sassi, Amanda Knox e Raffaele Sollecito sono stati assolti in appello per "non aver commesso il fatto" di cui erano imputati.

Ora, ho sentito diverse persone secondo qui quest'assoluzione è arrivata per motivi estranei ai meriti del caso, prima di tutto le pressioni fatte dagli USA sull'Italia, e poi le oslite sbroccate sul fatto che questi due imputati siano bianchi mentre Guede è il NEGRO di turno, e che siano ricchi eccetera eccetera.

Magari io non ci prestavo attenzione, però quali sono state le pressioni ufficiali fatte dal governo federale USA su quello italiano? Che io sappia, nè Bush nè Obama hanno mai toccato l'argomento, e non ho mai sentito parlare di richieste di chiarimenti fatte tramite l'ambasciatore.

Ho soltanto sentito parlare di un interessamento di Hillary Clinton, ma senza citare alcuna fonte nè specificare se era in veste privata oppure come Segretario di Stato.

Poi magari davvero i banchieri americani hanno telefonato a quelli italiani per concludere l'accordo: assolvente Amanda, e noi compreremo i vostri titoli di stato.

Poi magari è vero che io prendo ordini dai rettiliani con il nanochip che mi hanno iniettato insieme alle vaccinazioni quando ero piccolo.

Ma non vi voglio tediare oltre con queste considerazioni, bensì mostrare che nemmeno negli USA sono tutti pro-Amanda, ed anzi c'è un folto fronte colpevolista.

Questo articolo fa un paio di nomi, articolisti che hanno pubblicato su The Daily Beast e Seattle Post-Intelligencer, e parla di altri siti non ocnvinti dell'innocenza degli imputati.

Anche la famigerata opinionista Ann Coulter (che per chi non la conoscesse, combina la visione ideologico-religiosa di Oriana Fallaci con i metodi investigativi ed argomentativi Travaglio-DiPietro) è fermamente colpevolista, come un suo recente pezzo ribadisce senza mezzi termini.

Buona lettura!

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page