The Second Version

01/09/08

Io Non Mi Scuso

Quando Berlusconi parla a nome del popolo italiano, dovrebbe lasciarmi fuori...
«A nome del popolo italiano, come capo del governo, mi sento in dovere - ha affermato - di porgere le scuse e manifestare il nostro dolore per quello che è accaduto tanti anni fa e che ha segnato molte delle vostre famiglie»
Io non ho colpe per la colonizzazione della Libia, e nemmeno le hanno i miei genitori e nonni. Per cui, non devo chiedere scusa a nessuno.
Qualche volta magari riferirò quello che raccontava mio nonno, del suo periodo in Libia come infermiere militare italiano nella Seconda Guerra Mondiale.

D'altra parte, la cifra chiesta come riparazione non è enorme se confrontata con i benefici di avere una fornitura stabile di petrolio e minore influsso di clandestini. Se Gheddafi manterrà la sua parte dell'accordo - e su questo non ci scommetterei molto.

L'Italia aveva già costruito una strada costiera da un capo all'altro della Libia, la Via Balbia che fu inaugurata nel 1937. Corsi e ricorsi storici.

Etichette: ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page