The Second Version

11/07/10

Impressioni Mondiali

Allora, la Spagna ha vinto la finale.

Con merito, direi, anche se l'Olanda non è certo stata una squadra-materasso. Non mi sono piaciuti per niente, invece, i falli cattivi e certi atteggiamenti poco sportivi dell'Olanda.

Però l'intera partita è stata un festival dei gol mangiati - mangiati da calciatori di classe mondiale (è però vero che anche i portieri sono di classe mondiale).

Quindi, il gol di Iniesta mi ha fatto felice se non altro perchè egli ha compiuto il suo dovere di attaccante: segnare.

LE finaly mondaili tendono ad essere partite non certo belle (anche se quella di stasera ha avuto diversi momenti emozionanti) perchè entrambe le squadre applicano spietatamente la Regola 0 del calcio: non prendere gol. Questo risulta in squadre chiuse, poche proiezioni in avanti, e molte azioni abortite a centro campo. A volte poi la partita si sblocca - come questa volta; a volte no e si finisce ai rigori (2006).

La finale dei mondiali soffre in modo particolare di questo problema perchè il peso psicologico sui calciatori ed allenatori è enorme; si, non è molto razionale, ma essere completamente razionali non è mai stata la caratteristica saliente degli umani.

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page