The Second Version

22/10/10

Il Selvatico West

Molto spesso, quando si parla di armi da fuoco e legittima difesa, qualcuno salta fuori con qualcosa del tipo “Volete fare come nel Far West!”. Qui se ne può trovare un esempio recente.

Tirare in ballo il Far West il più delle volte è un metodo usato per non dover rispondere in modo cogente agli argomenti di chi è favore della difesa personale armata, ma c'è un altro aspetto che ora vorrei esaminare.

Quando gli oplofobi e statalisti citano il Far West, in realtà non stanno parlando dell'epoca e dei luoghi nei quali coloni, ranchers, sceriffi, indiani e fuorilegge sono realmente esistiti. Non parlano di quelle che erano le vere condizioni di vita in (quello che sarebbe poi diventato) New Mexico o North Dakota nella seconda metà del 19esimo secolo.

Gli oplofobi invece parlano del Far West come un luogo mitologico e leggendario dove regnano caos e violenza e dove prendersi a pistolettate è il modo normale di risolvere anche la più piccola controversia. Un luogo dove i deboli soccombono ed i prepotenti prosperano. E dove le armi da fuoco sono onnipresenti.

Eppure, in Italia chi è che conosce qualcosa del Far West che non venga da opere di narrativa? Chi ha mai letto fonti primarie o ricerche storiche sul fenomeno Far West?

Solo una percentuale minuscola della popolazione, e nella maggioranza ci metto pure me stesso*. Per quanto sia piacevole guardare i film di Sergio Leone, non si tratta certo di documentari.

Come fosse davvero questa cosa chiamata Far West, nessuno lo sa. Ma naturalmente questo non basta a fermare chi parla per slogan. Per loro ormai il Far West è diventato un mito che – in negativo – ha la stessa forza che i miti dell'Età dell'Oro avevano in positivo per certe civiltà del passato. Per analogia potremmo chiamarlo Età del Piombo.

*Sono sicuro di aver letto solo un articolo di ricerca storica sul Far West, o meglio sulle carovane di coloni. Almeno in questo ambiente, il ricorso alla violenza era l'ultima opzione per risolvere le controversie.

Etichette: , ,

3 Commenti:

  • Ci sono molti studi seri che dimostrano che il "far west" non era violento come di solito lo si dipinge. Inoltre io trovo la citazione del "far west" come di un esempio negativo da parte dei "gun controllers" ironica, dato che vi applicava il gun control spesso e volentieri e in una maniera che nel civilizzato est non sarebbe mai stata accettata. Wild Bill Hickock, lo sceriffo più famoso del west (quello vero), non permetteva a nessuno di introdurre armi da fuoco a Dodge City, e il duello all'OK Corrall avvenne perché i fratelli Earp non volevano che i cowboys girassero armati in città. Perciò la risposta corretta a un oplofobo che ti apostrofa con "e che volete fare come nel far west" sarebbe: "no, voi volete farlo".

    Di Anonymous Wellington, Alle 22/10/10 12:20  

  • C'è qualcuno di questi studi sul Far West reperibile via internet? Sembra una lettura interessante.

    Il vecchio West potrebbe essere un migliore esempio di autoritarismo ed arbitrarietà degli sceriffi che di altro, forse.

    Di Blogger Fabio, Alle 24/10/10 10:03  

  • Online conosco solo questo.

    http://mises.org/journals/jls/3_1/3_1_2.pdf

    Di Anonymous Wellington, Alle 25/10/10 01:29  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page