The Second Version

17/05/13

La Formulazione Sconosciuta

Almeno quando frequentavo Chimica Industriale a Parma io - e si parla di 10 - 15 anni fa - ci si concentrava piu' che altro sulla produzione di sostanze pure, e quindi gli impianti e tecniche per ottenerle.

Che e' utile e necessario, ma purtroppo limitante. Perche' i prodotti in commercio, quelli destinati agli utenti finali solo di rado sono sostanze pure (discorso diverso vale per materie prime ed almeno certi prodotti intermedi); nella maggior parte dei casi si tratta di formulazione con diversi ingredienti per ottimizzare le proprieta' del prodotto.

Per esempio, nei detergenti anche solo per piatti ci sono 2 - 3 tipi di tensioattivi, dosati non solo per l'efficacia ma anche per aspetti come il livello di schiuma. Gia', perche' non e' necessario che il detergente sia schiumoso per pulire, pero' la schiuma viene presa dalle persone comuni come segno di efficacia.

Poi ci sono anche profumi e coloranti, piu' che altro per l'estetica; e spesso conservanti (battericidi) per prolungare la vita del prodotto. Si, perche' ci sono batteri che riescono a proliferare pure in una soluzione concentrata di tensioattivi - ecco perche' non e' bene stoccare soluzioni diluite di detergenti.

Tutti questi componenti sono necessari? A parte profumi e coloranti, direi di si' - ma un detergente senza questi additivi sarebbe incolore oppure di un noioso giallino ed avrebbe un odore non necessariamente sgradevole, ma molto "chimico". Poi possiamo dibattere sull'opportunita' di avere molta schiuma persistente.

Per tutti i prodotti detergenti e simili, quasi sempre e' anche necessario aggiustare la viscosita' (per non parlare dell'interso spettro della reologia), ed a questo scopo spesso si usa il semplice cloruro di sodio; la separazione di fase nel prodotto poi e' un problema grave e per evitarla bisogna aggiungere appositi tensioattivi oppure co-solventi.

A mio parere i conservanti sono necessari, perche' un prodotto degradato non solo e' meno efficace ma puo' anche essere dannoso per la salute od il processo industriale. Senza conservanti, un prodotto dipende interamente dalle condizioni di conservazione, ed e' pressoche' impossibile assicurare le giuste condizioni per un prodotto usato al di fuori degli ambiti piu' specializzati - tipo l'industria farmaceutica, dove per esempio le materie prime devono essere conservate in stanze a clima controllato E registrato.

E' un peccato che un campo cosi' importante nella pratica - le formulazioni - siano solo sfiorate nel corsi universitari, ma tant'e'; a chi trova un lavoro nel ramo resta da imparare le formulazioni da manuali specifici oppure persone piu' esperte. Siamo gia' fortunati se non si parla di teoria impiantistica femminista o bagginate simili nelle universita'.

Etichette: , ,

2 Commenti:

  • Quando lavo i piatti a me la schiuma dà molto fastidio. Non sarebbe male un detergente senza schiuma.

    Wellington

    Di Anonymous Anonimo, Alle 17/5/13 13:30  

  • Putroppo il singolo non conta per il marketing. Solo le statistiche.

    Di Blogger Fabio, Alle 27/5/13 06:57  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page