The Second Version

14/01/07

Soppressione di Libertà

Abr ci informa di un fatto decisamente inquietante: con una norma contenuta nell'ultima Finanziaria, il governo ha subdolamente reso illegale la riproduzione anche parziale di articoli di giornali e riviste. Cioè, anche il quotare tanto diffuso fra i blogger è ora formalmente illegale.

Eh si, la libertà. Facile parlarne (a sproposito), ma molto più difficile praticarla e mantenerla. Per difenderci da noi stessi e dall'umana stupidità; per proteggerei nostri bambini e l'ambiente; per non togliere il pane di bocca dai poveri editori di giornali che tirano decine di migliaia di copie al giorno; tutte le scuse sono buone per ridurre la libertà personale un pezzetto alla volta. Finchè un giorno i cittadini non saranno assolutamente schivi, ma - e questa è l'invenzione geniale del tranzismo e socialdemocrazia europea - non di un un singolo dittatore, ma di una vasta burocrazia senza nome e senza volto. E' facile pensare di abbattere ed uccidere un solo tiranno, ma più difficile pensare di abbattere migliaia di burocrati senza identità ben definita.

Servono molte più munizioni.


Immagine di Kim DuToit

Etichette: ,

5 Commenti:

  • Bella l'immagine. Anche questa però...

    http://kulturame.splinder.com/post/10518724/Non+resisto.

    Di Blogger Wellington, Alle 16/1/07 16:01  

  • Non si riesce a vedere l'immagine su Kulturame...

    Di Blogger Fabio, Alle 16/1/07 20:45  

  • Boh, strano io la vedo. Comunque è questa:

    http://images.libertyoutlet.com/samples/s-colors.jpg

    Di Blogger Wellington, Alle 16/1/07 23:00  

  • Grazie per il link. Mi piace l'immagine (e il concetto associato).
    ciao, Abr

    Di Blogger Abr, Alle 20/1/07 01:16  

  • Muy bueno, gracia!

    assurdo ha pensato -
    Dio delle rese di Europa
    di speranze di Universo

    odiare la sua colpa di cultura orgogliosa cristiana
    te stesso ed appena rinunciare
    .

    Di Blogger USpace, Alle 26/1/07 05:40  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page