The Second Version

08/04/09

Americani 1 - Pirati 0

Queste sono le notizie che mi aprono il cuore:
L'EQUIPAGGIO REAGISCE - Un ufficiale americano ha però fatto sapere nel pomeriggio alle agenzie di stampa internazionali che l'equipaggio del cargo è riuscito a riprendere il controllo della nave e a catturare uno dei pirati. Gli altri predoni risulterebbero invece essere «in acqua».
Bisogna proprio riconoscerlo, quando si tratta di resistere ai criminali, e pure prenderli a calci in culo, gli americani sono i migliori. C'è una lezione da imparare qui.

Aggiornamento: Le cose pare che non siano andate poi benissimo visto che i pirati sono stati sì messi in fuga, ma a quanto pare hanno preso in ostaggio il capitano della nave.
Poi, gli americani sembrano non essere gli unici capaci di respingere gli attacchi dei pirati: sempre secondo il Corriere, prima un equipaggio nord-coreano ha ucciso diversi dei pirati che avevano attaccato la loro nave; poi un equipaggio cinese ha accolto i pirati con bottiglie Molotov, idranti ed altre armi improvvisate tenendoli a bada finche l'intervento delle truppe della marina malese non li ha messi in fuga (qui la storia in inglese).

Questo è bene, ma sarebbe l'ora di rivedere i trattati internazionali così che le navi mercantili possano portare armi serie (come un paio di cannoncini da 25 mm, ma anche fucili d'assalto) per difendersi dai pirati.

Etichette: ,

2 Commenti:

  • Intanto gli Americani hanno appena fatto il due a zero.

    Di Anonymous Wellington, Alle 13/4/09 12:43  

  • Eh si, ed anche se con meno clamore pure i francesi hanno usato la forza. Peccato che un ostaggio è morto.

    Ma d'altra parte si sa che quando i suoi interessi sono in gioco anche la Francia sa picchiare abbastanza duro.

    Di Blogger Fabio, Alle 14/4/09 16:39  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page