The Second Version

14/02/10

Meraviglie dell'Italia Multietnica

MILANO - È stata una serata di rivolta interetnica quella avvenuta sabato a Milano, dove in via Padova, una delle «casbah» cittadine, la comunità nordafricana ha dato vita a disordine e aggressioni dopo l'uccisione di un giovane egiziano accoltellato, pare, da alcuni sudamericani. La lunga arteria stradale sembrava quasi il teatro di una guerriglia, auto ribaltate, vetrine sfondate, motorini rovesciati e gruppi di nordafricani che a 20-30 si muovevano nelle vie laterali a caccia di peruviani ed ecuadoriani. La polizia è riuscita con difficoltà a contenere la situazione, proprio perché, dopo l'esplosione della rabbia questi gruppetti di facinorosi hanno continuato a imperversare con un mordi e fuggi di continui danneggiamenti.
Si nota la cospicua assenza di accuse di razzismo o di paura o di "insicurezza percepita" nei confronti dei magrebini.

Etichette: ,

3 Commenti:

  • Queste sommosse di immigrati stanno diventando sempre più frequenti.

    Di Anonymous Wellington, Alle 14/2/10 12:33  

  • Ricordo qualcuno secondo il quale la società american è violenta - almeno rispetto all'Europa - non tanto perchè ci sono troppe armi in giro, ma perchè la convivenza di diverse etnie e culture a stretto contatto porta necessariamente a frizioni che poi finiscono in violenza.

    Mi sembra che lo stiamo vedendo accadere con i nostri occhi. Dopo l'anticipazione degli anni dell'emigrazione interna da sud a nord.

    Di Blogger Fabio, Alle 15/2/10 20:40  

  • Probabile. E noi non abbiamo nemmeno l'esperienza degli Americani nell'assorbire culoture straniere. Il che potrebbe essere anche un bene perché forse ci risparmieremo il politically correcty, ma non ci conto.

    Di Anonymous Wellington, Alle 15/2/10 21:08  

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page