The Second Version

14/05/10

Punti di Rottura

Il blogger Kevin Baker scrisse - parafrasando - che molte uomini hanno una soglia di oltraggio: chi la oltrepassa, corre il rischio di subire una reazione violenta. La soglia di oltraggio è prettamente individuale, e l'atto che può spingere una persona ad usare violenza verso il vero o presunto oppressore può lasciare un'altra completamente indifferente.

Renzo Castagnola ha trovato il suo punto di rottura. Quando due guardie zoofile volontarie e la forza pubblica si sono presentate a casa sua per sequestrare il canile con i suoi cani da caccia - per sospetti maltrattamenti sugli animali, lui ha impugnato una pistola ed ha ucciso le due guardie zoofile per poi suicidarsi.

Fin dall'inizio, qualcosa in questa vicenda non mi suonava bene: il sospetto che la definizione di maltrattamenti usata in questo caso fosse stata stiracchiata, come minimo.

Ora che emergono altri dettagli della storia, penso che la situazione sia anche peggiore. Castagnola lamentava di essere perseguitato "dagli animalisti" (non è ben chiaro di chi si tratti): ho sentito diverse storie, nel Parmense, di guardie zoofile volontarie che fanno di tutto, incluso l'abuso di potere, per tartassare i cacciatori.

Poi vediamo che l'ENPA aveva ispezionato il canile concludendo che necessitava solo di "migliorie". Per cui mi chiedo, davvero il PM Di Gennaro non aveva nulla di meglio da fare che firmare un ordine di sequestro per questa situazione?

Mi sembra un caso di un cittadino innocente tormentato fino al punto di rottura da qualcuno che nutre un odio personale verso i cacciatori - e forse ha pure abusato del suo potere - per metterlo nei guai e toglierli qualcosa a cui teneva molto.

Non sappiamo poi con quale attitudine le guardie si siano presentate a casa di Castagnola - se come chi semplicemente ha un dovere da compiere, o come crociati della causa degli animali maltrattati.

Anche se la domanda più importante è, perchè delle guardie zoofile volontarie dovrebbero svolgere compiti di polizia giudiziaria?
Non certo perchè mancavano veri agenti di polizia, visto che anche Carabinieri e Municipali erano presenti.

E finalmente sembra che qualche politico stia cominciando a capire che forse c'è qualcosa che non va in questa massa soffocante di leggi e regolamenti, e nel mettere la vita di una persona in mano a zelanti volontari. Speriamo.

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page