The Second Version

04/11/13

Il Sistema

Ricordate il caso dell'omicidio Kercher a Perugia?

Bene, e' notizia degli ultimi giorni che una nuova perizia sulla presunta arma del delitto non ha trovato tracce di DNA della vittima. Ed inoltre, che la prima perizia e' stata compiuta senza rispettare gli standard per le analisi forensi, in un laboratorio carente come attrezzature.

Ergo, difficile pensare che si possa trattare di arma del delitto. Ma quel coltello ha gia' una lunga e dubbia storia: e' stato indicato come presunta arma del delitto non sulla base di fatti osservabili, ma sulla base di un non ben definito istinto degli agenti che perquisirono la casa di Sollecito.

Quello che molti dei commentatori (da bar sport, beninteso) sulal vicenda continuano a non vedere e' invece il punto fondamentale - non i veri o presunti avvocati dalle parcelle milionarie*, non la biografia della Knox: abbiamo investigatori ed analisti forensi incompetenti.

Come dimenticare poi la triste storia dell'altra prova "schiacciante" dell'accusa, il gancio del reggiseno. Indumento raccolta dopo mesi passati ad essere spinto qua e la' per la stanza, e trattato in un modo (esibito a mo' di trofeo) che perfino chi le scienze forensi le ha studiate guardando CSI sa che e' sbagliato.

E per pieta' non discutiamo dei pubblici ministeri che hanno proposto come perfettamente sensata una storia di rituali satanici, o della Kercher uccisa perche' non voleva prendere parte ad un'orgia. E della distruzione personale della Knox considerata - piu' che altro dai media - come una strategia perfettamente legittima.

Insomma, un completo disastro. Improbabili scenari costruiti sulla base di indizi deboli, malgestiti ed alla fine vapidi - che non reggono ad un serio riesame.

Personalmente sono convinto che Knox e Sollecito siano innocenti, ma la mia convinzione conta poco. Quello che conta e' che gli inquirenti hanno fatto un pessimo lavoro e presentato un caso che fa acqua da tutte le parti.

Storia tristemente simile per il caso dell'omicidio di Chiara Poggi a Garlasco. Vista la mancanza di altre prove conclusive, l'unica possibilita' di verificare o smontare l'alibi dell'imputato Alberto stasi veniva dall'esame delle attivita' sul suo PC.

Ma il computer venne maneggiato nel modo sbagliato dagli agenti che lo raccolsero come prova, distruggendo le tracce delle attivita' compiute il giorno del delitto. Cosi' che divenne impossibile stabilire se i'imputato avesse passato tutta la mattina ad usare il suo laptop oppure no.

Anche qui, abbiamo un grave caso di incompetenza degli investigatori, che hanno compromesso prove importanti.

Ed il computer non e' la sola prova che e' stata maneggiata in modo inadeguato; una descrizione piu' dettagliata delle indagini si trova nell'articolo "A Pista Fredda".

L'altro aspetto inquitante e' che nessuno sembra voler risolvere il problema dell'incompetenza degli investigatori. La formazione continua a sembrare assente, mentre di punizioni, anche solo per gli errori piu' grossolani nemmeno se ne parla. Periti senza qualifiche con una lunga storia di fallimenti alle spalle continuano tranquillamente a lavorare e solo pochi alzano la voce contro lo scandalo.

In Italia abbiamo anche procedimenti giudiziari che durano facilmente lustri per i motivi piu' ridicoli(e queste lungaggini sono l'unica ragione per cui i tempi di prescrizione sono diventati oggetto di furioso dibattito politico invece che di informate decisioni tecniche); l'incompetenza degli investigatori e la tenacia colla quale la pubblica ccusa rimane ancorata a tesi implausibili (i famigerati teoremi) basati piu' sull'antipatia per la persona di un sospetto che su prove oggettive.

In totale, un sistema investigativo-giudiziaro piu' degno di un paese del terzo mondo che di uno che si definisce moderno, avanzato e civile.

E qualcuno ha pure la faccia di bronzo di pretendere che Amanda Knox torni in Italia per farsi processare un'altra volta.

*In ogni altro campo si accetta pacificamente che beni e servizi migliori siano piu' costosi. Solo nella professione legale pare scandaloso. Ed inoltre, quanti soldi ha speso l'accusa per costruire il caso? Piu' o meno della difesa?

Etichette: , ,

0 Commenti:

Posta un commento

Iscriviti a Commenti sul post [Atom]



Link a questo post:

Crea un link

<< Home page